Come Cambiare Amministratore di Condominio

L’amministratore di condominio è il professionista che ha il compito di eseguire gli interventi e le azioni deliberate in assemblea, gestire il rispetto delle norme e del regolamento condominiale, disciplinare l’uso delle parti comuni e riscuotere le spese occorrenti per la corretta gestione dello stabile. Se il tuo amministratore non dà risposte rapide e precise alle tue richieste, pensi che costi troppo o non sia all’altezza del suo ruolo, puoi cambiarlo!

Senti l’opinione dei condomini e richiedi dei preventivi Fai un’indagine informale tra gli altri condomini per verificare quanti siano effettivamente favorevoli ad un cambio di amministratore. Se riscontri che anche altri condomini sono d’accordo fai realizzare dei preventivi da altri studi di amministrazione per verificare i costi, una volta raccolti i preventivi discutine con gli altri condomini ed eventualmente incontrate insieme gli amministratori candidati per avere maggiori informazioni sulla loro esperienza nel settore.

Presentati in assemblea preparato Attendi la convocazione dell’Assemblea Ordinaria, quella che si tiene dopo la chiusura dell’esercizio e durante la quale si approvano anche i bilanci; sicuramente uno dei punti all’ordine del giorno sarà “nomina o riconferma amministratore”. Presentati all’Assemblea di persona oppure delega una persona di tua fiducia, non dimenticare di portare con te i preventivi richiesti agli altri amministratori.

Metti ai voti la tua richiesta Quando l’amministratore arriverà a leggere il punto relativo alla “nomina o riconferma amministratore” chiedi la parola e intervieni presentando i preventivi richiesti agli altri amministratori. In questa fase, se dovete discutere, l’amministratore può lasciare l’assemblea per consentire ai condomini di prendere una decisione. Una volta raggiunta una decisione l’amministratore rientrerà e il presidente dell’Assemblea metterà la decisione ai voti. Caso 1: non si raggiunge la maggioranza – l’amministratore rimane in carica. Caso 2: si raggiunge la maggioranza – l’amministratore chiude l’assemblea, si metterà in contatto con il nuovo amministratore nominato per informarlo ed iniziare il passaggio delle consegne.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *