Forex e Punti di Rottura

Uno dei momenti più importanti per investire nel mercato delle valute è quando ci si trova di fronte ad una rottura. E’ un attimo in cui il prezzo si trova di fronte ad un prezzo importante (supporto o resistenza) e va oltre. Ci sono molti commercianti che non amano operare sulle rotture per paura di entrare nel mercato in corrispondenza di falsi movimenti di mercato. Un falso breakout si ha quando il mercato rompe attraverso un significativo livello di supporto o resistenza e dopo alcune candele torna ad operare nel raggio d’azione. Non è un’esperienza piacevole da vedere, soprattutto dopo appena pochi secondi dall’entrata nel mercato. Ora, p è importante capire dove possono verificarsi false rotture per capire la natura del movimento.

Quando è in atto una battaglia tra acquirenti e venditori, il mercato tende a consolidare. A volte acquirenti o venditori sono disposti ad entrare nel mercato al di sopra o al di sotto di un livello significativo, per “vedere” se ci sono de commercianti dall’altra parte in grado di supportare la tesi.

Ora, questo comportamento ha due possibili esiti:

se ci sono molti operatori che investono contro la rottura, il prezzo finirà per rompere nuovamente il livello della rottura, il che creerebbe una falsa rottura
se, al contrario, non ci sono molti commercianti o i loro investimenti hanno poca forza, allora il mercato continuerà a muoversi nella direzione della rottura confermando come valido il breakout.
Quindi la domanda chiave cui dobbiamo rispondere è: quando ci si trova di fronte a questa sanguinosa battaglia tra compratori e venditori? La risposta è importante perché, in questo modo, si sa quando non bisogna operare nel mercato. Andiamo a vedere una possibile risposta a questa domanda.

Quando il mercato opera molto vicino ad un livello significativo di prezzo da lungo termine, c’è sempre una sorta di battaglia tra acquirenti e venditori, dunque potrebbe essere difficile determinare quale gruppo vincerà e la direzione in cui si muoverà il mercato. Così, quando si vede il trading sul mercato vicino ad un livello significativo di prezzo, è meglio rimanere per un attimo fuori dal mercato stesso per evitare degli errori e la perdita di denaro.

Trovare i momenti più delicati in cui è meglio non investire è altrettanto importante (se non di più) che trovare i momenti migliori per investire. Preservare il proprio capitale è fondamentale per avere la certezza di non perdere e di non dovere chiudere l’account.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *