Come Sostenere un Colloquio di Lavoro Senza Errori

Il colloquio di lavoro è una tappa fondamentale nella vita di un giovane appena entrato nel mondo del lavoro ma anche di un professionista alla ricerca di un posto più soddisfacente. Questo può essere, però, anche un momento connotato da ansia, paura e nervosismo. Vediamo come superarlo senza commettere errori.

La prima cosa che ti dovrà essere ben chiara è che, prima che come impiegato e lavoratore, durante il colloquio dovrai fare una buona impressione a livello personale. Presentati all’appuntamento in anticipo, cerca di mantenere la calma e la freddezza, per quanto possibile. Porta con te una copia del Curriculum Vitae nel caso il selezionatore avesse problemi nel trovarlo.

Vestiti in maniera semplice ma elegante. L’uomo potrà optare per il classico completo giacca e pantalone, scuro o spezzato. La cravatta non è fondamentale ma la giacca, portata con scioltezza, è sempre gradita. La donna potrà indossare un tailleur con gonna al ginocchio o pantalone. Non eccedere con i colori sgargianti e con le scollature.

Entra nella stanza e stringi la mano con decisione al selezionatore. Presentati in maniera informale, senza utilizzare discorsi preconfezionati ma preferendo il dialogo spontaneo, sicuro e deciso. Non sederti sulla sedia in maniera scomposta e grossolana. Non presentarti mai con la gomma da masticare in bocca o con la sigaretta accesa.

Durante il colloquio attendi che il selezionatore ti porga delle domande sul tuo Curriculum, sulle tue esperienze e sulle tue aspirazioni. Pensa prima di rispondere ma evita di creare silenzi imbarazzanti. Per qualche esempio è possibile vedere questa guida sulle domande sul sito Colloquiodilavoro.net. Informati preventivamente sull’azienda e sulle sue caratteristiche in modo da poter porre delle domande al datore di lavoro o al selezionatore, farai una impressione migliore. Usa un tono di voce pacato ma deciso e sorridi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *